La Regina Elisabetta ha un metodo per comunicare con il suo staff durante le occasioni ufficiali, degno del miglior film di James Bond…

regina-elisabetta-borsa

La Borsa della Regina Elisabetta

Secondo lo storico reale Hugo Vickers, la Regina Elisabetta usa le sue amate borse Launer (di cui parleremo in un prossimo articolo) per comunicare. Se posa la borsa a terra durante un pranzo significa che se ne vuole andare. Il “gioco sporco” poi tocca ad uno del suo staff che deve avvicinarsi e ricordarle che devono andare all’appuntamento successivo. Quando tiene la borsa a sinistra e i guanti nella mano destra significa che va tutto bene. Se, invece, sposta la borsetta da una mano all’altra vuole essere liberata da uno scocciatore che le ha attaccato un “pippone”, pardon, che ha intavolato un discorso un po’ lungo e noioso.
Se poi il suo segnale non viene compreso si passa alla fase due: la Regina inizia a girare la fede all’anulare e lì sono cavoli amari per tutti.

dentro-la-borsa-della-regina-elisabetta

Ma dentro la borsa cosa ci tiene?

borsa della regina elisabetta

Occhiali da vista del marchio Silhouette, il rossetto color rosa acceso di Clarins, specchio da borsetta, a volte il cellulare, una penna stilografica, fino alla morte del suo ultimo corgi teneva anche le crocchette per i cani.  La lista si conclude con il fazzoletto e le caramelle, e chissà se, come ogni nonna, ami proprio le Rossana.

regina-elisabetta-rossetto

Presto tutti i dettagli delle sue amate borse Launer, le uniche che la Regina indossa nelle occasioni ufficiali, perché da icona di stile quale è ha dei suoi punti fermi e riconoscibili che la rendono unica e a mio avviso, nel suo caso, un vero mito vivente.

Commenti

commenti